15 gennaio Autobomba qaedista fa strage di soldati kenyoti in Somalia: 60 morti -I terroristi islamici al-Shabaab sono riusciti a penetrare dentro  una base dell’Unione Africana a Ceel Cado, nel Sud della Somalia, a circa 550 chilometri da Mogadiscio, scagliando un’autobomba contro …

15 gennaio, autobomba qaedista fa strage di soldati kenyoti in Somalia: 60 morti Continua a leggere »

“Nel nome di un Dio uccidono”, un libro (anche) sull’Isis “L’esperienza comune a numerosi movimenti religiosi” che, negli anni ’90 del secolo scorso, “hanno avuto come esito della loro visione apocalittica suicidi collettivi, stragi, ecatombi”, fa da trama all’ultimo libro …

Nel nome di un Dio uccidono, RS 1: Giornalettismo, l’Isis e la fabbricazione del senso Continua a leggere »

Chissà se Al Baghdadi ha lo stesso vezzo che portava Bin Laden a seguire continuamente le notizie dall’Occidente sulle grandi all news internazionali. Nel caso, il Califfo è stato lì a seguire dal suo spartano buen retiro, magari su France24 …

“L’Isis sposta a destra la Francia”. Ma il Front National era da tempo al 30% … Continua a leggere »

A 48 ore dall’assalto al centro sociale di San Bernardino proviamo a fissare qualche punto: la coppia responsabile non costituisce una cellula dell’Isis ma l’attacco è classificato senza dubbi dall’intelligence come un atto di terrorismo interno; Farook, sul luogo di lavoro, …

Il raid di San Bernardino: una falla clamorosa della sicurezza nazionale Continua a leggere »

Valeria Solesin è stata colpita da una delle prime raffiche sparate dai terroristi al Bataclan, mentre era assieme al fidanzato, Andrea Ravagnani, ed è morta per dissanguamento tra le braccia del ragazzo che la proteggeva. E’ la ricostruzione fornita dal …

Valeria Solesin morta tra le braccia del ragazzo ma i genitori non lo sapevano Continua a leggere »

Due decenni di antisemitismo, intolleranza e odio razziale. Sabato 28 novembre una festa celebrerà a Milano – in un luogo ancora sconosciuto – il ventesimo anniversario di nascita della sezione italiana degli Hammerskin, una delle formazioni più violente e filonaziste …

La festa degli Hammerskin o il fantasma antisemita ai tempi dell’Isis Continua a leggere »

La Francia ha cominciato a dispiegare tutta la forza di cui è capace per rispondere all’attacco islamista che ha fatto centinaia di vittime nel centro di Parigi, venerdì notte: un bombardamento aereo sulla roccaforte dell’Isis che, al di là della …

Parigi brucia, oltre il terrore dell’Isis continua il gioco degli apprendisti stregoni Continua a leggere »

PEZZO AGGIORNATO ALLE ORE 12.45 DEL 14 NOVEMBRE 2015 Mentre i nostri Tg non dicono un cazzo, basta andare un attimo sui canali dell’ISIS per venire a sapere che si è trattato di un’azione di risposta all’attacco con droni su Raqqa. …

Parigi brucia, per Ballardini è la prova generale della madre di tutti gli attacchi Continua a leggere »