Il 18 aprile, lo stesso giorno dell’insediamento di Agnelli alla presidenza della Confindustria, un nucleo delle BR sequestra Mario Sossi. Con questa azione le BR tendono ad uscire dalla logica fabbrichista e particolaristica che le aveva caratterizzate fino a quel …

18 aprile 1974, le Brigate Rosse sequestrano a Genova Mario Sossi Continua a leggere »

È il 5 giugno 1975. La notizia sconvolge gli ambienti piccolo borghesi trentini. La giovane di buona famiglia e di saldi principi cattolici… Che ama sci, tennis, chitarra classica… L’avrà fatto per amore… Renato Curcio, l’uomo di Margherita, non è …

8 aprile 1945: nasce Margherita “Mara” Cagol. Continua a leggere »

Il primo accusatore della magistratura tedesca, il Procuratore Generale dello Stato Siegfried Buback, è stato assassinato questa mattina insieme con il suo autista, nel centro di Karlsruhe, a meno di trecento metri dalla sede della Corte Costituzionale. Era l’uomo più …

7 aprile 1977: la Raf uccide il procuratore di Stato, Siegfried Buback Continua a leggere »

Due ragazzi in bianco e nero, una Lambretta, una pistola spianata. E un corpo senza vita a terra. È uno degli scatti più famosi degli anni Settanta, quello dell’omicidio del portavalori Alessandro Floris, ucciso a 31 anni durante un’azione di …

26 marzo 1971: l’omicidio Floris segna la fine della 22 ottobre Continua a leggere »

E’ icastico Peter Freeman nella sua pagina Facebook. Poi all’obiezione di una collega offre lo “spiegone”: E’ la tesi rilanciata da molti per cui la violenza politica nell’Italia degli anni Settanta (e qualcosa prima) abbia la sua genesi e la …

12 dicembre/5. A proposito della perdita dell’innocenza Continua a leggere »

Mi si chiede, era veramente necessario assumermi le responsabilità politiche e penali, insomma la dichiarazione al procuratore di Milano? Mi chiedo, quale necessità muove coloro che si pongono questa domanda? Perché, se io sapessi esattamente cosa ci si aspettava da …

Cesare Battisti scrive ai compagni: ho solo abbattuto il mio mito Continua a leggere »

Con il ritorno di fiamma sul caso di Cesare Battisti, ricomincia la giostra. Notevoli gli aspetti deliranti. A me colpisce in particolare, per l’assoluta insensatezza, l’ostinazione di tanti cammmerati di negare l’identità politica di Cesare Battisti. Quasi si preoccupassero che …

Non perdete tempo. Cesare Battisti è stato un combattente comunista.;! Continua a leggere »

C’è un rischio insito nel mio tentativo di raccontare rapsodicamente gli anni di piombo, inseguendo gli eventi del quotidiano. E cioè che puntando le luci sulla ribalta, sui “grandi” fatti, si finisce per perdere il movimento di fondo. E quindi …

15 dicembre 1978. Nuclei armati gambizzano un banchiere e un magistrato Continua a leggere »

1. «Metropoli» non è più in edicola. E’ stato sequestrato dagli stessi giudici che hanno architettato e conducono nell’arbitrio e nell’illegalità l’operazione contro autonomia. Quella sorta di «complicità diffusa» che opera alacramente nelle redazioni di quasi tutti i giornali e …

12 giugno 1979. Piperno e Pace scrivono a Lotta Continua: amnistia per i combattenti Continua a leggere »

Vincenzo Guagliardo, figlio di emigrati siciliani, nasce nel 1948 in Tunisia. Nel 1962 l’intera famiglia rientra in Italia, dove il padre trova impiego come operaio a Torino presso la Fiat. Vincenzo frequenta l’istituto tecnico per geometri e, dopo varie occupazioni, …

12 maggio 1948: nasce Vincenzo Guagliardo. Dalla lotta armata alla non violenza radicale Continua a leggere »