Venerdì 11 aprile 1975, alle 13,25, una terribile esplosione distrugge la Flobert, una fabbrica che produce proiettili per armi giocattolo e fuochi d’artificio, situata alla contrada Romani a Sant’Anastasia. Siamo alle pendici del Monte Somma, nel Vesuviano. La canzone contro …

Venerdì 11 aprile (1975): la strage della Flobert e il ricordo di Sciascià Continua a leggere »

La morte di Sante Notarnicola ha suscitato una straordinaria ondata di emozione collettiva. Tanti siti, blog, pagine facebook stanno diffondendo materiali, storie, testi, testimonianze. Una prima sintesi ce la offre il mio antico amico e mentore Oreste Scalzone (a cui …

Sante Notarnicola, un comunista che si fa bandito Continua a leggere »

Alla Siemens duriamo molto di più, praticamente dall’inizio alla fine delle Brigate Rosse. La Siemens era un’azienda molto più articolata, il ciclo era in espansione, e quel che dicevamo ha sempre trovato riscontro sia fra i tecnici sia fra gli …

3 marzo 1972: il sequestro Macchiarini. Mario Moretti racconta Continua a leggere »

E’ icastico Peter Freeman nella sua pagina Facebook. Poi all’obiezione di una collega offre lo “spiegone”: E’ la tesi rilanciata da molti per cui la violenza politica nell’Italia degli anni Settanta (e qualcosa prima) abbia la sua genesi e la …

12 dicembre/5. A proposito della perdita dell’innocenza Continua a leggere »

Esattamente 36 anni fa la marcia dei 40mila segnò la fine del decennio di conflitto operaio più duro nell’Occidente del dopoguerra. il racconto dei 35 giorni fatto da Romiti a Pansa nel libro-intervista “Questi anni alla Fiat” (mi pare) è …

14 ottobre 1980, la marcia dei 40mila piega la lotta alla Fiat Continua a leggere »