«Franco aveva un vizio. Il vizio del gioco», racconterà Abbatino in Corte d’Assise. Infatti, Giuseppucci scommetteva regolarmente sui cavalli, sia agli ippodromi che alle sale corse. E anche se er Negro «pagava sempre puntualmente i propri debiti, quale ne fosse …

Le due verità del “Freddo” sull’omicidio del “Negro” Continua a leggere »

Il fuoco del malumore dei Proietti per l’uccisione di Nicolini cova sotto la cenere, ma aumenta di temperatura perché mal sopportano che Giuseppucci, erede di fatto dello scomparso, metta su arie da padreterno e li tratti con malcelata sufficienza. Finché …

13 settembre 1980/2: l’omicidio del “Negro”. Non pagò un debito, insultò i creditori Continua a leggere »

«Franco era l’unico testimone di importanti rapporti. L’unico a conoscere i mandanti di omicidi commissionati alla banda. Incluso quello di Mino Pecorelli. Franco sapeva tanto. Troppo. Anche del sequestro Moro. Il suo è stato un omicidio strano. Che i Pesciaroli …

13 settembre 1980. L’omicidio del “Negro” raccontato dal “Freddo” Continua a leggere »