Dal libro I sovversivi di Pino Casamassima Era il 15 dicembre 1976 ed erano passate da poco le sei del mattino. Dieci poliziotti avevano circondato un condominio popolare di via Leopardi e altri cinque avevano infilato la scala G fermandosi …

15 dicembre 1976: così uccisero Walter Alasia Continua a leggere »

Pino Casamassima, amico e collega grande esperto degli anni Settanta, ha diffuso questa nota in cui rilancia una lunga serie di obiezioni e di domande al non più onorevole Gero Grassi per confutare tutte le fandonie da lui propalate riguardo …

16 marzo 1978, sequestro Moro: 39 domande e obiezioni per Gero Grassi Continua a leggere »

Il 16 dicembre 1976, alle 18.59, esplose un rudimentale ma potente ordigno  a miccia lenta piazzato da militanti di estrema destra in una zona centrale di Brescia, Piazzale Arnaldo. Si trattava di una pentola a pressione imbottita con 800 grammi di …

16 dicembre 1976, seconda strage di Brescia. Pista nera o delitto di malavita? Continua a leggere »

Pino Casamassima nel suo ultimo libro sul sequestro Moro “Troveranno il corpo”, mi rende un merito che non ho. A ricostruire la storia con precisione sono stati Marco Clementi e Paolo Persichetti, sul blog di quest’ultimo, Insorgenze :

Il mondo alla rovescia. Visto che la nuova Commissione Moro gira a vuoto perdendo tempo appresso ad attività e testimonianze tra il poco serio e il faceto chi qualcosa avrebbe da dire di serio e documentato si rifiuta di andarci. …

Sequestro Moro, Pino Casamassima rifiuta l’audizione in Commissione: incompetenti Continua a leggere »