Io, avendo vissuto il 12 marzo a Roma, commetto l’errore a universalizzare quello che è un particolare per quanto rilevante. C’è stato un 12 marzo a Bologna, con un’insurrezione meno organizzata e più rabbiosa. A Torino, dove Prima Linea commette …

12 marzo 1977, Milano: quell’assalto “innocuo” contro l’Assolombarda Continua a leggere »

Il 6 marzo ’79 un silenzio cupo schiaccia il centro di Bologna. Bandiere, fiori, una corona: Barbara era una di noi, una comunista. Barbara Azzaroni, ventinove anni. Militante di Prima linea uccisa insieme a Matteo Caggegi, vent’anni, operaio Fiat. Duemila persone partecipano …

6 marzo 1979: duemila compagni ai funerali di Barbara Azzaroni Continua a leggere »

Roberto Pautasso “Berto”, muore in un conflitto a fuoco con i carabineri davanti a una fabbrica di sedili di auto a Rivoli. E’ la notte, intorno alle 23, del 14 dicembre 1979 .  “Berto” è uno dei tanti compagni della val Susa …

14 dicembre 1979, Rivoli: i carabinieri uccidono Roberto Pautasso Continua a leggere »

Una delle storie più agghiaccianti degli anni di piomboIl 10 dicembre 1981, nel carcere di Cuneo, i brigatisti uccidono Giorgio Soldati, un giovane compagno uscito da P. Stava cercando di entrare nel Partito Guerriglia. Lo fermano, assieme a un altro militante,Nando …

10 dicembre 1981: le Br uccidono in carcere Giorgio Soldati (ex PL) Continua a leggere »

13 novembre 1980: un commando del Movimento comunista rivoluzionario è coinvolto in un conflitto a fuoco dopo una rapina in banca. Muore subito Claudio Pallone, dopo settimane di agonia in ospedale Arnaldo Genoino. LEGGI TUTTO13 novembre 1981: Nando della Corte …

13 novembre: un giorno nero per la guerriglia rossa Continua a leggere »

L’8 novembre 1978, a Patrica le Formazioni Comuniste Combattenti uccidono il procuratore di Frosinone Fedele Calvosa e gli agenti di scorta del magistrato. Nell’azione cade il militante irpino Roberto Capone. Ex militante di Potere Operaio, è un leader riconosciuto dei Collettivi …

8 novembre 1978: le Fcc uccidono il procuratore Calvosa e la scorta Continua a leggere »

Il 7 ottobre 1980 grazie alle rivelazioni di Roberto Sandalo, il primo grande pentito di Prima Linea, sono arrestati a Milano e a Torino 22 persone (tra cui Paolo Zambianchi e Massimo Libardi). L’accusa di partecipazione a banda armata . …

7 ottobre 1980: blitz contro Prima Linea. Arrestato Giuliano Pisapia Continua a leggere »

Il 13 novembre 1981, è in corso a Milano un’operazione di controllo nei confronti di due individui sospetti nella Stazione Centrale. La guardia Eleno Anello Viscardi, in servizio alla Digos, si fa sorprendere dalla brusca reazione di uno dei controllati. …

13 novembre 1981: i Colp uccidono un poliziotto alla stazione di Milano Continua a leggere »

Nel 1977 Luigi Mascagni, nato il 21 agosto 1955 a Monte San Pietro (BO) ma cresciuto a Carimate, in Brianza, studente universitario di Agraria, appassionato calciatore, costituisce un’area di dibattito vicina alle “organizzazioni comuniste combattenti”, in attesa dì una scelta definitiva. È un’area …

27 giugno 1979, Milano: muore Luigi Mascagni. Ucciso? No, incidente in un trasporto d’armi Continua a leggere »

Il 7 giugno 1957 nasce a Torino Roberto Sandalo, l’unico terrorista autenticamente tricolore: prima rosso (Prima Linea), poi verde (infiltrato nelle Camicie Verdi) e infine bianco (protagonista di una microbanda antislamica per cui torna in carcere e ci muore). Ebbe …

7 giugno 1957: nasce Roberto Sandalo, il terrorista uno e trino Continua a leggere »