Tag: strage di bologna

Fresu incalza Bolognesi: risolto il sito, cerchiamo le tracce di Maria

“Dopo aver balbettato bugie per due giorni cadendo in un groviglio inestricabile di contraddizioni prive di qualunque giustificazione, Paolo Bolognesi ha ripristinato la foto di Maria Fresu sul sito dell’associazione delle vittime della strage di Bologna”. Lo dice all’Adnkronos Laura

Taggato con: , , , , ,

Strage di Bologna e via Gradoli: uno scoop che non regge

Come non ci fosse abbastanza carne a cuocere, tra perizie esplosivistiche che smontano le ipotesi consolidate sull’ordigno e i sospetti sulla presenza di una ottantaseiesima vittima alla stazione, al processo per la strage di Bologna continuo ad allargare il cerchio.E’

Taggato con: , , , , , , , ,

Strage di Bologna: la Corte chiude la falla sull’86esima vittima

“Qui non si versa in un giudizio di revisione e i giudici del dibattimento fondano ilproprio giudizio su elementi di prova concreti”. Al momento, “eventuali ipotesi, puramente astratte, relative all’esistenza di vittime non identificate vanno correttamente rappresentate a una autorità

Taggato con: , , ,

La perizia dei Ris: quei resti non sono di Maria Fresu

E’ stata depositata dal perito esplosivista Danilo Coppe la perizia integrativa che risponde ai quesiti posti dalla Corte d’Assise di Bologna che sta processando l’ex esponente dei Nar, Gilberto Cavallini per concorso nella strage del 2 agosto 1980 alla stazione.

Taggato con: , ,

Strage di Bologna: l’esame del Dna rilancia le tesi di Cossiga sull’incidente

L’esito della perizia sul Dna, ricavato dai resti attribuiti a Maria Fresu, una delle vittime della strage di Bologna, conferma le indiscrezioni trapelate in questi mesi. C’è un’ottantaseiesima vittima e visto lo scempio del cadavere è la persona più vicina

Taggato con: , , , , , , ,

Strage di Bologna: i resti non sono di Maria Fresu. Dov’è finito il suo cadavere?

E alla fine è arrivata la perizia del Dna sui resti attribuiti a Maria Fresu, vittima della strage di Bologna. Quel pezzo di faccia e quei frammenti di un arto appartengono a due diverse donne: nessuna è la giovane madre

Taggato con: , , , ,

3 ottobre 1980: strage alla sinagoga di rue Copernic a Parigi

All’epoca la sequenza delle stragi tra Bologna, Monaco di Baviera, Parigi, succedutesi nell’arco di due mesi (2 agosto-3 ottobre 1980) si presentò come un complotto internazionale fascista. I principali depistaggi sul massacro alla stazione (terrore sui treni, loggia di Montecarlo)

Taggato con: , , , , , ,

Strage di Bologna: due i dna nella bara di Maria Fresu

A quanto apprende l’Adnkronos, apparterrebbero a due persone diverse, entrambe di sesso femminile, i reperti organici – un osso della mano e un lembo facciale con uno scalpo – ritrovati all’interno della piccola bara di Maria Fresu, una delle 85

Taggato con: , , , ,

E’ morto l’avanguardista Maurizio Giorgi: scampò alla caccia grossa dei servizi

E’ morto stamattina Maurizio Giorgi, quadro storico di Avanguardia nazionale, della cerchia più stretta dei fedelissimi di Stefano delle Chiaie. Arrestato nell’inchiesta per la strage di Bologna, fu accusato da un provocatore di esserne l’autore materiale e così finì nel

Taggato con: , , , , , ,

Io e il caso Battisti: firmai l’appello e non mi pento. Stop al partito della vendetta

Siamo rimasti in pochi a rivendicare quella vecchia battaglia di solidarietà e così succede spesso, ogni volta che riparte la tarantella dell’estradizione di Battisti, che qualcuno te ne chieda conto. Stavolta  è stata una collega brava, a cui mi lega

Taggato con: , , , , , , , ,
Top