Peppe Carrese ci ricorda con un post appassionato su Facebook l’arresto il 20 gennaio del 1982 di Nando Iannetti, il professore di Terra di Lavoro (nato a Fondi, vissuto a Caserta) con cui ho condiviso un discreto pezzo di strada …

20 gennaio 1982: l’arresto di Nando Iannetti per i legami con Senzani Continua a leggere »

E’ l’8 di luglio del 1980. Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa è ascoltato dalla I commissione parlamentare di inchiesta sul sequestro Moro. Qualche minuto prima, nel descrivere il metodo e le tecniche vincenti della struttura antiterrorismo da lui diretta, …

Omicidio Tobagi, i Carabinieri non fermano prima Barbone perché puntano alle Br Continua a leggere »

di Matteo Luca Andriola Il golpe giudiziario di Tangentopoli prima e vent’anni di berlusconismo poi, hanno creato nelle file della sinistra mainstream una delle più vergognose creature, ovvero il “giustizialista progressista”, una delle figure che hanno caratterizzato tutta la cosiddetta …

Ancora sul caso Macchi: l’equivoco del garantismo unilaterale a destra Continua a leggere »

E’ per il 28 giugno alle ore 16 a Cesena, all’Hotel Mosaico Suite, l’appuntamento per la prima presentazione di “Napolitano, il capo della banda”. Qui è la pagina facebook dell’evento, gestita dall’editore. Mentre nel selfie accanto potete vedere l’autore commosso (e un …

Il 28 giugno a Cesena la premiere di Napolitano, il capo della banda Continua a leggere »

Spietato con Berlusconi, opportunista con Monti, feroce con Beppe Grillo, cinico con Letta: Giorgio Napolitano si gode lo storico e clamoroso successo del premier Renzi e del Partito Democratico alle ultime europee ed ora può anche lasciare il Quirinale, per …

Napolitano, il capo della banda: arriva la recensione del mio Parente Continua a leggere »

Con l’inconfutabile risultato elettorale di ieri, che vede il Pd prendere 10 punti in più del centrodestra allargato (Forza Italia+Ncd/Udc+Fratelli d’Italia+Lega) e quasi doppiare il Movimento 5 stelle che i pronostici dei cavallari da strapazzo davano in rimonta e a …

Napolitano, il capo della banda: il trionfo di Renzi è il capitolo che mancava al mio libro Continua a leggere »

Napolitano, oggi, ci racconta Tassinari, è lo stesso di quarant’anni fa: l’idea di un potere immobile che trasforma la mummia di sè nel corpo del potere. Tassinari nei capitoli che seguono ripercorre la vicenda biografica di Napolitano confutando dicerie (la parentela …

Napolitano, il capo della banda. I dubbi di Gonzaga (e le mie certezze) sulle fonti variegate Continua a leggere »

Io ho sempre avuto una strana capacità di combinare nevrosi compulsiva sui ‘miei numeri’ nei social network e totale sciatteria e strafottenza sulla presenza nella stampa mainstream. Di moltissime uscite, tra interviste e pezzi che mi usano come fonte, non …

Nello scrigno del tempo. Storace l’ultimo ras del Lazio. Un’intervista a Panorama Continua a leggere »