Tag: valerio morucci

3 aprile 1978: la grande retata contro gli ex di Potere Operaio

Sulle inefficienze e sulle contraddizioni dell’operato delle forze dell’ordine nel corso del sequestro Moro si era soffermata, alla fine del secolo scorso, la Commissione Stragi ‘presieduta dal senatore Pellegrino che, nella sua proposta di relazione finale, esamina alcuni episodi, a

Taggato con: , , , , , ,

Mario Moretti racconta il 16 marzo a via Fani/2

Prosegue la ricostruzione del sequestro Moro attraverso la testimonianza di Mario Moretti (con Rossana Rossanda e Carla Mosca, Una storia italiana. Qui affrontiamo gli ultimi preparativi e l’attacco a via Fani. A fine testo qualche link di vecchi post sul

Taggato con: , , , , ,

Gli incroci di Scalzone: Giangiacomo, Renato e io …

Oreste Scalzone ha così commentato, sulla mia pagina facebook, il lungo post sull’amicizia tra Renato Curcio e Giangiacomo Feltrinelli, dal Sessantotto alla notte di Segrate, ricostruendo le dimensioni del “triangolo” Mi affascinano sempre un po’ i parallelismi e gli incroci…

Taggato con: , , , ,

13 febbraio 1977: le Br debuttano a Roma gambizzando Valerio Traversi

Il 13 febbraio 1977 Roma Valerio Traversi, dirigente del Ministero di Grazia e Giustizia, viene ferito alle gambe dalle Brigate Rosse. È indicato dai brigatisti come il regista delle ristrutturazione dei penitenziari in chiave antievasioni. Alle ore 8,50, Valerio Traversi,

Taggato con: , , , ,

7 maggio 1955: nasce Alvaro Lojacono, uno dei dieci brigatisti di via Fani

Alvaro Lojacono (Roma, 7 maggio 1955) è un ex brigatista italiano, figlio dell’economista e esponente romano del PCI Giuseppe Lojacono e della cittadina svizzera Ornella Baragiola, circostanza che gli permetterà di prendere la cittadinanza come Alvaro Baragiola e quindi evitare

Taggato con: , , , , ,

Il finto mistero di via Gradoli, il covo br caduto per una distrazione

Dal primo volume della trilogia “Brigate rosse” di Marco Clementi, Paolo Persichetti ed Elisa Santelena edito nel 2018 da Derive e Approdi un’analisi dettagliata del ritrovamento del covo di via Gradoli. A partire dalla seduta medianica dei professori bolognesi, il

Taggato con: , , , , , , ,

Quarant’anni dopo via Fracchia. In proud and glory di Riccardo Dura

La volgarizzazione di grandi concetti spesso produce catene di senso inappropriate. Chi non ha mai attribuito a Zarathustra l’idea che vai da una donna e ti devi portare la frusta? Ma non è lui a sostenerlo: è la vecchiarella. Per

Taggato con: , , , , ,

16 marzo 1978, sequestro Moro: l’attacco di via Fani nel disegno di Mario Moretti

Il disegno, consegnato nel giugno 2017 dallo storico Marco Clementi durante la sua audizione davanti alla nuova commisssione d’inchiesta sul rapimento e la morte di Aldo Moro (la puoi ascoltare qui), risale al 2006 ed è stato raccolto nel corso

Taggato con: , , , , , , , , , , ,

Verso il 16 marzo/3: le Br organizzarono il sequestro Moro pensando al peggio

Per garantire la guida del sequestro Moro le Br decisero che nell’azione di via Fani avrebbero partecipato due membri dell’esecutivo. Nel caso le cose fossero andate male, c’era una maggiore probabilità che almeno uno dei due avrebbe garantito il proseguio

Taggato con: , , , , , , , ,

Verso il 16 marzo. Pecchioli e il Pci sapevano del memoriale Morucci

Si avvicina il 16 marzo. Per una volta abbiamo deciso di giocare di anticipo e quindi, invece di aspettare il riciclaggio delle tante panzane dietrologiche e pistarole, proviamo a rimettere in circolazione materiali già editi che confutano la melassa mainstream.

Taggato con: , , ,
Top