Ieri era l’anniversario della cattura di Sergio Segio, l’ultimo leader di Prima Linea rimasto libero. Oggi vi propongo il lungo paragrafo che il pm antiterrorismo Armando Spataro gli ha dedicato nella sua autobiografia “Ne valeva la pena”. Il testo contiene …

Spataro e Segio. Il pm racconta la storia di un’inimicizia assoluta Continua a leggere »

”Vedo con la coda dell’occhio la canna lunga di un revolver appoggiarsi sulla mia nuca. E’ un attimo. Una decina di uomini mi balzano addosso alle spalle, altri li vedo salire di corsa dalle scale della metropolitana, quattro auto arrivano …

15 gennaio 1983: arrestato a Milano Sergio Segio Continua a leggere »

Il 22 luglio 1981 le Brigate rosse-Colonna Walter Alasia liberano l’ingegnere Renzo Sandrucci, direttore della produzione dell’Alfa Romeo. Lo avevano sequestrato la mattina del 3 giugno. Il dirigente dell’Alfa Romeo si stava recando al lavoro scortato da una guardia giurata, …

23 luglio 1981: le Br-Walter Alasia liberano Renzo Sandrucci, dirigente Alfa Romeo Continua a leggere »

Il 4 aprile 1981 sono catturati a Milano Mario Moretti ed Enrico Fenzi. Sono passati 39 anni e il “capo delle Brigate rosse” è ancora detenuto. In regime di semilibertà. Cioè esce la mattina dal carcere e rientra la sera. …

4 aprile 1981: la cattura di Mario Moretti e la parabola del superpoliziotto Continua a leggere »

L’8 gennaio 1980, durante un servizio di perlustrazione a Milano, i componenti dell’equipaggio di una volante furono vittime di un agguato. Mentre transitavano sotto un ponte, un automezzo blocca la loro vettura. Dagli occupanti di questo e da altri terroristi, nascosti …

8 gennaio 1980: la strage di via Schievano. Le Br uccidono 3 poliziotti. Continua a leggere »

Due compagni appartenenti alla nostra organizzazione, militanti nella colonna Walter Alasia “Luca” sono caduti sotto il piombo dei carabinieri. La storia e la militanza di Roberto Serafini e Walter Pezzoli sono simili a quelle dei molti comunisti. Hanno dato la …

11 dicembre 1980: i carabinieri uccidono i brigatisti milanesi Serafini e Pezzoli Continua a leggere »

13 novembre 1980: un commando del Movimento comunista rivoluzionario è coinvolto in un conflitto a fuoco dopo una rapina in banca. Muore subito Claudio Pallone, dopo settimane di agonia in ospedale Arnaldo Genoino. LEGGI TUTTO13 novembre 1981: Nando della Corte …

13 novembre: un giorno nero per la guerriglia rossa Continua a leggere »

E’ morto Antonio Iosa, 86 anni, vittima dell’agguato delle Brigate Rosse di via Mottarone a Milano. Il 1 aprile 1980 un commando della colonna milanese Walter Alasia minacciò di morte quattro democristiani davanti alla sezione milanese. L’attacco rappresentava una rappresaglia …

Morto a Milano Antonio Iosa. Fu gambizzato per vendicare la strage di via Fracchia Continua a leggere »

Nel 1977 Luigi Mascagni, nato il 21 agosto 1955 a Monte San Pietro (BO) ma cresciuto a Carimate, in Brianza, studente universitario di Agraria, appassionato calciatore, costituisce un’area di dibattito vicina alle “organizzazioni comuniste combattenti”, in attesa dì una scelta definitiva. È un’area …

27 giugno 1979, Milano: muore Luigi Mascagni. Ucciso? No, incidente in un trasporto d’armi Continua a leggere »