Voleva uccidere Obama: arrestato per possesso di munizioni

obamaUn uomo che avrebbe minacciato di uccidere il presidente Barack Obama, mettere bombe in stazioni di polizia e attaccare moschee è stato arrestato nei giorni scorsi in Massachussetts dall’Fbi dopo che nella sua casa sono state trovate armi, munizioni e documenti minaccianti violenza contro i musulmani. Lo scrivono i media Usa, riferendo che le circostanze sono emerse ieri udienza in cui e’ comparso l’arrestato, Joseph Gargiulo, 48 anni, perito immobiliare.
L’uomo doveva rispondere pero di una sola accusa, il possesso illegale di munizioni, una violazione degli obblighi imposti da un giudice dopo le denunce della sua ex moglie. Quest’ultima aveva riferito all’Fbi che era preoccupata perché l’ex consorte stava accumulando cibo e armi e minacciava di piazzare bombe in stazioni di polizia e uccidere poliziotti. Un suo amico invece ha raccontato alla polizia che Gargiulo gli aveva confidato le sue intenzioni di attaccare moschee e che avrebbe voluto uccidere Obama mentre giocava a golf a Martha’s Vineyard
Fonte: Ansa

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.