Al funerale di Gallinari la generazione più infelice e cara – Il Manifesto ricorda così “Gallo”

Hanno detto di lui che era un rivoluzionario d’altri tempi. Hanno detto che era stalinista e che non avrebbe esitato a far fuori un sovversivo tipo 77 e fricchettone. Ma chi davvero gli ha fatto domande su questi argomenti?

vedi IL MANIFESTO – attualità – Al funerale di Gallinari la generazione più infelice e cara.

Bello anche il pezzo sulla pagina Facebook di Maria Elena Scandaliato

“Credimi, c’è dentro una forza”, insisteva Fucik. La stessa, probabilmente, che ha percorso il cimitero di Coviolo giusto ieri, durante i funerali di Prospero Gallinari. I funerali, appunto, di rivoluzionario italiano morto a 62 anni. E celebrato da oltre mille compagni, che hanno chiuso i pugni contro un muro bianco di neve e cielo per dargli l’ultimo, rosso saluto.

 Difficile, per i nemici di una vita, accettare che mille persone siano partite da tutta Italia per venire in Emilia, a celebrare “il terrorista” (così secondo Wikipedia) di Reggio.

vedi “Ci sono morti che pesano più di un monte; altre che pesano meno di una piuma. La morte dei rivoluzionari pesa più di un monte...

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

One comment on “Al funerale di Gallinari la generazione più infelice e cara – Il Manifesto ricorda così “Gallo”
  1. Alessandro Smerilli ha detto:

    commovente e soprattutto sorprendente: non sospettavo che dal bolscevismo al new age, da Josip Stalin a Alessandro Meluzzi il passo fosse così breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.