Assalto al Cutty Sark di Verona. C’è Forza nuova dietro il raid contro CasaPound?

LArena.it – Il giornale di Verona – Notizie, Cronaca, Sport, Cultura su Verona e Provincia.

l’INCIPIT: Sono indagini difficili quelle dei carabinieri sull’assalto al circolo di Casapound, avvenuto nella notte tra il 17 e il 18 febbraio scorso. A partire dai testimoni che, dicono gli inquirenti, sono spesso reticenti.  Tutto ciò impedisce agli uomini dell’Arma di trafiggere l’alone di mistero che circonda ancora la distruzione di arredamento e impianti elettrici del circolo di via Poloni tra via Valverde e via Marconi. Non parlano le vittime di quell’assalto svoltosi anche a suon di cazzotti a due aderenti a Casapound. Non spuntano le identità degli aggressori, una quindicina di giovani che al termine della loro «impresa», sono fuggiti inghiottiti nel nulla, oramai da dieci mesi.  A fare le spese di quell’assalto, anche il barista e un altro iscritto a Casapound. 

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

3 Comments on “Assalto al Cutty Sark di Verona. C’è Forza nuova dietro il raid contro CasaPound?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.