La Stampa – L’ultima verità sulla fuga di Battisti “Fu escluso dalla dottrina Mitterrand”

La Stampa – L’ultima verità sulla fuga di Battisti “Fu escluso dalla dottrina Mitterrand”.

L’incipit: Cesare Battisti fu escluso dalla «dottrina Mitterrand», la politica di «protezione» di terroristi stranieri rifugiati in Francia avviata dal presidente francese nel 1982. Lo rivela il giornalista Karl Laske nel suo ultimo libro dedicato alle vicende dell’ex terrorista dei Proletari Armati per il Comunismo (Pac) e intitolato la «La memoria di piombo».

umt: L’appunto del funzionario governativo, però, risale al 1983. Il caso Battisti è del terzo millenio. Bah

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.