I compagni del CPM si servono come strumento di agitazione di un foglio di lotta, di discontinua periodicità, senza titolo, o col titolo: “Sinistra Proletaria.” Generalmente di 2 o 4 facciate formato tabloid, zeppo di parole d’ordine, con enormi disegni …

Cinquant’anni fa, sui monti di Reggio Emilia, i primi passi delle Brigate Rosse Continua a leggere »

Il 17 agosto 1981 un commando misto (catanesi. cutoliani, banda Vallanzasca) uccide a coltellate Francis Turatello, il boss della mala milanese, nel cortile del supercarcere di Nuoro. Molto si è ricamato su quel delitto e quindi ve lo proponiamo nel …

17 agosto 1981: 42 coltellate ma Francis Turatello ha la forza di morire in piedi Continua a leggere »

La riflessione e la discussione intorno al decennale della scomparsa di Francesco Cossiga sono state indirizzate dallo scoop intelligente di Giovanni Bianconi sul dialogo tra Cossiga e i terroristi detenuti. Non erano lettere propriamente inedite, né ignote ma sicuramente la …

Estate 1992: una lettera aperta di Oreste Scalzone a Francesco Cossiga Continua a leggere »

Sante Geronimo Caserio nasce a Motta Visconti (Mi) il 9 settembre 1873 da Giovanni e Martina Broglia. Il padre, contadino e barcaiolo, muore nel 1887. C., quinto di sei maschi, inizia presto a lavorare come aiuto di un calzolaio. Inviato …

16 agosto 1894: il boia di Lione ghigliottina Sante Caserio. La Francia festeggia: Morte agli italiani Continua a leggere »

Gli arresti, il processo La giornata si concluderà con 26 arresti e 55 denunce. Il processo ai compagni arrestati si svolgerà quasi un anno dopo, concludendosi con una condanna ad un anno e 6 mesi di carcere (con la condizionale) …

16 agosto 1989: pioggia di lacrimogeni ed esplosivo per sgomberare il Leoncavallo Continua a leggere »

Il massacro del 16 agosto 1819 a Manchester costituisce uno dei momenti fondanti nella storia del movimento operaio (non solo inglese). Quel giorno si erano pacificamente riunite a St. Peter’s Field circa 80.000 persone (soprattutto operaie ed operai tessili) provenienti da tutto …

16 agosto 1819: massacro di Peterloo, 11 morti. L’alba delle lotte operaie contro il capitale Continua a leggere »

Alla fine s’avvicinò il poliziotto in ciabatte, bermuda e maglietta a righe; richiamato in servizio (era con la famiglia sul Ticino) perché già da un po’ il sole feroce del 14 agosto 1988 picchiava sulla Fiat Ritmo parcheggiata davanti alla …

14 agosto 1988: autobomba anarchica alla Questura di Milano. Ma la pila è scarica Continua a leggere »

“Cossiga graziando Curcio con motivazioni dichiaratamente politiche voleva aprire la stagione dell’amnistia e chiudere con l’emergenza giudiziaria”. Lo scrive Paolo Persichetti sul suo blog Insorgenze.net. L’ex Br posta un recente articolo di Giovanni Bianconi che racconta la corrispondenza privata tra …

Persichetti: sull’emergenza giudiziaria Cossiga vinse la battaglia ma perse la guerra Continua a leggere »

La segnalazione di Claudio Territo sugli ultimi rilanci sulla presenza del boss Nirta a via Fani la mattina del 16 marzo 1978 è interessante. Cosi concludeva il Ris nella sua perizia : Gli elementi in comparazione risultano non sufficienti ad …

Il boss Nirta a via Fani. Le sapienti tecniche del Fatto per stravolgere le citazioni Continua a leggere »

L’11 agosto del 1980 due appuntati dei carabinieri morirono in una sparatoria con militanti di Prima Linea a Viterbo, Pietro Cuzzoli e Ippolito Cortellessa. Il primo, 31 anni, un brigadiere di Caprarola. Il secondo, 50, un appuntato di Viterbo. Entrambi otterranno la …

40 anni fa Prima linea uccide due carabinieri a Viterbo. Da lì la cattura e il pentimento di Michele Viscardi Continua a leggere »