Verso il 19 ottobre, occupazioni lampo e blitz in attesa del corteo in una Roma già tesa per il caso Priebke

See on Scoop.itL’Alter-Ugo

E’ il terzo tsunami tour dei movimenti per il diritto all’abitare. Al via la settimana di mobilitazione verso la manifestazione di sabato prossimo.

Ugo Maria Tassinari‘s insight:

Questo invece l’articolo del Corriere della Sera:

 La parola d’ordine è sobrietà. Nei controlli e durante le proteste di piazza di questa settimana. Evitare le cariche per diminuire il rischio di innescare ulteriori tensioni – come è già accaduto sabato (e ieri a Tor Sapienza) nelle occupazioni di edifici da parte dei movimenti di lotta per la casa – e passare all’azione solo se le condizioni dovessero richiederlo. Sono le «regole d’ingaggio» delle forze dell’ordine da oggi a sabato prossimo: una settimana in allerta per l’ordine pubblico in vista dei due cortei del fine settimana ai quali parteciperanno anche esponenti dei movimenti No Tav, degli antagonisti e – come ritengono gli investigatori – della galassia anarchica. La Questura ha messo a punto una serie di piani di sicurezza. Ma il lavoro di polizia e carabinieri è in divenire: alla raffica di occupazioni di edifici pubblici e di aziende private della settimana scorsa potrebbero seguire altre iniziative di protesta.

Per leggere tutto: 

http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/13_ottobre_14/i-movimenti-pronti-altri-blitz-mirino-obiettivi-sensibili-c1e7a206-34a3-11e3-b0aa-c50e06d40e68.shtml

See on roma.repubblica.it

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.