Il clan Spada regna su Ostia con il metodo mafioso

spada

spada

 Un cugino di Roberto, Domenico, detto “Vulcano”, è arrivato alla sfida per il titolo mondiale dei pesi medi. Il supporter di CasaPound è uno dei “volti puliti” di un clan familiare che, al momento, è l’unico che ha Roma è stato classificato “mafioso” dalla magistratura. Il famigerato clan Fasciani, considerato il più potente del litorale, dopo la condanna in primo grado per associazione mafiosa, ha visto cadere l’accusa in appello

di Ugo Maria Tassinari

E’ stato operato stamattina di urgenza, per frattura del setto nasale, Daniele Piervincenzi, l’inviato di Nemo, colpito al volto con una testata da Roberto Spada, titolare di una palestra e fratello del boss Carmine. Il giornalista di Rai2 lo ha ripetutamente pressato, fino a fargli saltare i nervi, chiedendogli conto del suo sostegno a Luca Marsella, candidato presidente di CasaPound alle elezioni municipali di Ostia. Un’amicizia personale di vecchia data e mai rinnegata quella tra l’esponente della famiglia sinti, accusata di controllare il litorale romano, e il dirigente del movimento neofascista.
Il nome degli Spada è prestigioso nel mondo della boxe. Un cugino di Roberto, Domenico, detto “Vulcano”, è arrivato alla sfida per il titolo mondiale dei pesi medi. Il supporter di CasaPound è uno dei “volti puliti” di un clan familiare che, al momento, è l’unico che ha Roma è stato classificato “mafioso” dalla magistratura.

LEGGI TUTTO SU TISCALI.IT
Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l’autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*