Da Angelino dimezzato a Gnazio isolato: così Berlusconi ora distrugge la destra – Repubblica.it

Da Angelino dimezzato a Gnazio isolato: così Berlusconi ora distrugge la destra – Buttafuoco dixit

L’incipit: Fece di un acquitrino una città: Milano 2. Fece di una tivù da scantinato un impero editoriale: Mediaset. Fece di una squadra nobile ma decaduta un’invincibile armata: il Milan. Fece di una maggioranza politico-culturale un ventennio di lotta e di governo, quel berlusconismo che, al netto di avanspettacolo e arci-Italia, si conclude con un incredibile fallimento. Di strategia, tattica e visione. L’unica eredità lasciata da Silvio Berlusconi, alla fine, è quella della destra distrutta. Dal seno suo è fuggita una frase rivelatrice: “Se solo ci fossero Sandra e Raimondo, metterei loro…”. Fece di tante zucche altrettanti deputati. Con tutti i destrutti in carrellata, eccoli.

umt: Fantastico Buttafuoco

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.