Regione Lazio, abuso d’ufficio indagata Rauti – Laziogate, assolti Storace e i suoi

Regione Lazio, abuso d’ufficio indagata Isabella Rauti – Roma – Repubblica.it.

I membri dell’Ufficio di Presidenza della Regione Lazio, tra i quali Mario Abbruzzese, presidente, e Isabella Rauti, consigliere e moglie del sindaco Gianni Alemanno, sono indagati a Roma per concorso in abuso d’ufficio. Il filone d’inchiesta, nell’ambito del fascicolo sui fondi regionali, riguarda la proroga dell’incarico al segretario generale del Consiglio, Nazzareno Cecinelli. 

(umt) Questa notizia va letta in parallelo – e La Repubblica giustamente segnala la significativa coincidenza aggregandole nello stesso box di titolo – con quella dell’assoluzione di Storace per il LazioGate:

“Oggi è finito un calvario durato sette anni”. Non trattiene le lacrime Francesco Storace alla lettura della sentenza della corte d’Appello di Roma che lo ha assolto nella vicenda ribattezzata come Laziogate. Assolti con lui, con la formula “perché il fatto non sussiste”, anche altre sei persone che a vario titolo furono coinvolte nella vicenda. Il processo riguardava l’incursione nella banca dati dell’anagrafe del Campidoglio e all’attività di spionaggio compiuta ai danni di Alternativa Sociale, movimento guidato da Alessandra Mussolini, che nella primavera del 2005 si presentò alle elezioni regionali del Lazio. Storace, governatore uscente, godeva allora del favore dei pronostici e invece fu battuto da Piero Marrazzo, in corsa per il centrosinistra, proprio grazie anche allo scandalo innescato dal Laziogate.

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.