Brogi ricorda: furono i Pid di Lotta continua a smascherare le trame golpiste di Spiazzi

Amos Spiazzi se n’è andato con tutti i suoi segreti. Quel comizio a Palmanova per denunciare i suoi interventi golpisti… ← Brogi.info.

L’incipit: Dopo Rauti, Spiazzi. E’ morto il 4 novembre a Verona il generale Amos Spiazzi, 78 anni. Il nome di Spiazzi era diventato noto, in particolare, agli inizi degli anni Settanta in occasione delle inchieste sugli ambienti legati all’estrema destra eversiva, in particolare al cosiddetto «Golpe Borghese». Per questa vicenda, l’allora tenente colonnello venne arrestato. Poi, fu assolto in appello; assoluzione confermata in cassazione nel 1986. Spiazzi fu coinvolto e processato anche per la strage alla Questura di Milano e sentito come teste citato dall’accusa durante il processo di primo grado per la strage di piazza Loggia.

umt: E’ una storia che nessuno ricorda ma il ciclo di lotte dei primi anni 70 investì anche tutte le istituzioni totali, dalle carceri alle caserme. E su questi fronti Lotta continua ebbe un ruolo importantissimo (anche se poi si ritrasse spaurita)

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.