Scontri di Roma Repubblica diffonde il nome del superteste: è sotto attacco di hacker o dell’idiozia?

giornalisti ultrà

Un commando di hacker/ultrà giallorossi ha attaccato il sito di Repubblica.it e postato un pezzo per me “provocatorio”, tra l’altro dandogli il rilievo dell’apertura della cronaca di Roma.

Per quanto gli standard professionali si siano abbassati mi rifiuto infatti di pensare che un redattore di una delle più diffuse testate italiane possa aver fatto una bestialità come quella di diffondere il nome del testimone di accusa in un’indagine per tentato omicidio, per la sparatoria negli scontri di Roma prima della finale di Coppa Italia.

Non è possibile che sia così stupido e che il deskista di turno non se ne sia accorto. No, deve trattarsi proprio di un attacco di hacker …

 

Informazioni su

Ugo Maria Tassinari è l'autore di questo blog, il fondatore di Fascinazione, di cinque volumi e di un dvd sulla destra radicale nonché di svariate altre produzioni intellettuali. Attualmente lavora come esperto di comunicazione pubblica dopo un lungo e onorevole esercizio della professione giornalistica e importanti esperienze di formazione sul giornalismo e la comunicazione multimediale

Taggato con: , , , ,
2 comments on “Scontri di Roma Repubblica diffonde il nome del superteste: è sotto attacco di hacker o dell’idiozia?
  1. Ciro Cuozzo ha detto:

    E’ stato pubblicato anche sulla Gazzetta qualche giorno fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*