Ancora a proposito di “lupi solitari” mi sembra interessante rileggere la storia del secondo “lone wolf” del terrorismo italiano (il primo resta il mitico, inafferrabile Unabomber) “Roberto Sandalo è un terrorista italiano. Ha militato nell’organizzazione Prima Linea. Appassionato di armi, …

La storia di Roberto Sandalo, terrorista dai tre colori: il rosso Continua a leggere »

CASERTA – «In occasione delle elezioni regionali del 1995 Aniello Bidognetti (detenuto, figlio del boss Francesco Bidognetti alias Cicciotto e Mezzanotte, ndr) mi disse che bisognava votare per Nicola Cosentino perché così aveva deciso la cupola del clan; era lui, …

Processo Cosentino, il pentito Ferrara: il boss ci disse di votare per lui Continua a leggere »