Un servizio bello e lungo (quasi due minuti) del tgr Basilicata su Nel nome di un Dio uccidono. Un regalo a sorpresa del redattore capo Oreste Lo Pomo. Qui il link: il servizio inizia al minuto 15.30″. A seguire la …

Nel nome di un Dio uccidono: il servizio del Tgr Basilicata Continua a leggere »

Il mese finisce con un duplice massacro, in Siria e Nigeria. Due carneficine, per un bilancio provvisorio di oltre 160 vittime notte 30-31 gennaio Raid di Boko Harama in villaggio nigeriano: 86 morti – Almeno 86 vittime nell’attacco di Boko Harama nella notte a Maiduguri …

31 gennaio, Nigeria: raid islamista in un villaggio, 86 morti Continua a leggere »

15 gennaio Autobomba qaedista fa strage di soldati kenyoti in Somalia: 60 morti -I terroristi islamici al-Shabaab sono riusciti a penetrare dentro  una base dell’Unione Africana a Ceel Cado, nel Sud della Somalia, a circa 550 chilometri da Mogadiscio, scagliando un’autobomba contro …

15 gennaio, autobomba qaedista fa strage di soldati kenyoti in Somalia: 60 morti Continua a leggere »

23 dicembre 1977, Roma, via dell’ Unione Sovietica: due tizi a bordo di un vespone bianco feriscono con 7 colpi di pistola calibro 32 il sedicenne militante di sinistra di Roma Nord Massimo Di Pilla, già vittima di un precedente …

23 dicembre 1977: la nascita dei Nar. Una storia confusa Continua a leggere »

“Nel nome di un Dio uccidono”, un libro (anche) sull’Isis “L’esperienza comune a numerosi movimenti religiosi” che, negli anni ’90 del secolo scorso, “hanno avuto come esito della loro visione apocalittica suicidi collettivi, stragi, ecatombi”, fa da trama all’ultimo libro …

Nel nome di un Dio uccidono, RS 1: Giornalettismo, l’Isis e la fabbricazione del senso Continua a leggere »

La strada per il Paradiso può passare per l’Inferno. È la conclusione a cui arriva Ugo Maria Tassinari nel suo ultimo libro Nel nome di un Dio uccidono (Edigrafema Edizioni, collana DietroFont) dopo aver analizzato l’esperienza comune a numerosi movimenti …

Nel nome di un Dio uccidono: vi presento il mio ultimo libro Continua a leggere »

In questi ultimi giorni, dopo gli attentati di Parigi, abbiamo dovuto misurare il livello raggiunto dai media, dai commentatori, dai politici, nella gara di mistificazione dello stato di salute delle “relazioni internazionali”. Naturalmente i nostri illustri maître à penser non …

Br-Isis: un paragone impossibile e sbagliato Continua a leggere »

L’assoluzione di Erri de Luca ha innescato una valanga di sciocchezze in libertà. Come ha spiegato con eccellente sintesi l’avvocato Francesco Barra Caracciolo, la Corte non ha inteso attribuire nessun riconoscimento al valore delle opinioni espresse dallo scrittore napoletano. In …

Invece di straparlare su Erri de Luca assolto, occorre battersi per abolire tutti i reati di opinione Continua a leggere »

La recensione di Fascisteria scritta da Giorgio Boatti per Tuttolibri, il 1° ottobre 2001. Indimenticabile … NELLA memoria del nostro Paese il terrorismo – di qualunque sfumatura – è un’oscura terra di nessuno s’interpone tra Storia e cronaca. Ordito sommerso …

Nello scrigno del tempo – L’italia allo specchio dell’eversione nera Continua a leggere »

Ricevo e volentieri pubblico un appello dei familiari di Graziella De Palo ai giornalisti, per cogliere l’occasione rappresentata dall’imminente decadenza del segreto di Stato sul sequestro e l’omicidio della giovane reporter e del suo collega Italo Toni, rapiti da una …

I familiari di Graziella De Palo: sta per decadere il segreto di Stato, i giornalisti ne facciano buon uso Continua a leggere »