Normalmente, avendo già prodotto consistenti materiali “storici” sui movimenti antagonisti degli anni 70 tendo ad aggiornarli e a rilanciarli. In questo caso, però, per il quarantennale della strage di sa Janna Bassa, qui vi rimando al vecchio post e vi …

40 anni fa la strage di Sa Janna bassa: l’Italia dichiara guerra alla Barbagia rossa Continua a leggere »

Il maresciallo Domenico Taverna fu ucciso nei pressi della propria abitazione in un agguato compiuto e rivendicato dalle “Brigate Rosse”. Nel comunicato, le “Brigate Rosse” lo definirono un “boia” usando poi altre espressioni sprezzanti. L’agguato si collocò nell’ambito della “campagna” …

40 anni fa le Br uccidono il maresciallo Taverna. E’ strategia dell’annientamento Continua a leggere »

Dieci anni fa, il 22 ottobre 2009, finiva la terribile agonia di Stefano Cucchi. In occasione del nono anniversario Nella sua pagina Facebook davide Steccanella, avvocato di professione, storico dei movimenti (e di altre cose belle: futbol, lirica) per passione, …

22 ottobre 2009: muore Stefano Cucchi. I fatti certi Continua a leggere »

La pattuglia del nucleo radiomobile con il maresciallo Vittorio Battaglini, toscano, 44 anni, e il carabiniere scelto Mario Tosa, genovese, 26 anni esce alle 7 e 10 per prendere servizio e, come di consuetudine, si ferma in via Monti al …

21 novembre 1979: le Brigate rosse uccidono due carabinieri a Genova Continua a leggere »

– “L’omicidio di mio figlio è stato un omicidio volontario e non colposo, e per la morte di Davide il suo assassino ha avuto solo 2 anni. E’ tutto falsato, e se questa é la giustizia italiana allora siamo rovinati. Siamo  stati trattati cosi’ …

Solo 2 anni al carabiniere che uccise Davide: corteo a Napoli Continua a leggere »

Blitz del collettivo Hobo in mattina nella sede dell’Agenzia delle Entrate di Bologna, per protestare contro la rateizzazione dei 49 milioni dovuti allo Stato concessa dalla Procura di Genova alla Lega di Matteo Salvini. “Durante l’azione – scrive il collettivo sulla propria pagina Facebook – …

Blitz dei collettivi ad Agenzia delle entrate a Bologna, a Roma contro Autostrade Continua a leggere »

Oggi è caduta combattendo Margherita Cagol – Mara – dirigente comunista e membro del Comitato esecutivo delle Brigate Rosse. È il 5 giugno 1975. La notizia sconvolge gli ambienti piccolo borghesi trentini. La giovane di buona famiglia e di saldi …

5 giugno 1975/1: Mara Cagol è uccisa dai carabinieri dopo la resa Continua a leggere »

La “notte dei fuochi” entra nel linguaggio giornalistico nel giugno 1961, quando i militanti neonazisti del Bas, l’organizzazione indipendentista sudtirolese, organizzano nell’arco di due ore 47 attentati  contro i tralicci dell’alta tensione. La notte tra il 3 e 4 giugno …

30 aprile 1977, 1978, 1979: notte dei fuochi, un modo diverso di fare guerriglia Continua a leggere »

Un simbolo nazista e un fotomontaggio di Salvini che impugna un mitra non sono certamente un bello spettacolo in una caserma dei carabinieri. Per altro, l’oggetto dello scandalo non è propriamente nazista. E’ una bandiera militare del II Reich (1871-1918) …

Quella bandiera del Vecchio Reich nella caserma sul Lungarno e i naziskin Continua a leggere »

Il 5 dicembre 1974, pochi minuti prima di mezzogiorno. Qualche solerte cittadino ha avvertito la stazione dei carabinieri di Castel d’Argile che un “furgone sospetto” staziona nei pressi della località Argelato. Il brigadiere Andrea Lombardini si precipita sul posto, nonostante …

9 dicembre 1974: si uccide in cella l’autonomo Bruno Valli Continua a leggere »