La “notte dei fuochi” entra nel linguaggio giornalistico nel giugno 1961, quando i militanti neonazisti del Bas, l’organizzazione indipendentista sudtirolese, organizzano nell’arco di due ore 47 attentati  contro i tralicci dell’alta tensione. La notte tra il 3 e 4 giugno …

30 aprile 1977, 1978, 1979: notte dei fuochi, un modo diverso di fare guerriglia Continua a leggere »

Il 29 marzo 1977, a Roma, è gambizzato il direttore generale della Zecca e del Poligrafico dello Stato, Vittorio Morgera. L’azione è rivendicata dalle Unità Comuniste comuniste, una formazione attiva da un anno nel Centro Sud, ed è motivata nel …

29 marzo 1977: le Ucc gambizzano Morgera, direttore del Poligrafico di Stato Continua a leggere »

Alle 8.40 dell’11 ottobre 1978, Alfredo Paolella – medico legale e titolare della cattedra di Antropologia criminale presso l’Università di Napoli – si recò presso l’autorimessa del Vomero dove era custodita la sua macchina. Un gruppo composto da tre uomini e …

11 ottobre 1978: Prima Linea uccide a Napoli il professor Paolella Continua a leggere »

di Enrico Galmozzi Ci ho pensato molto prima di scrivere questo post ma alla fine mi è sembrato giusto dire che tutti gli interventi che hanno voluto ricordare Mario Dalmaviva sono parte integrante di una rimozione fatale e insieme espressione …

Galmozzi: Dalmaviva, Prima Linea e la scolorina Continua a leggere »

Lo status sulla bacheca facebook di Enrico “Kid” Galmozzi, già fondatore di Prima Linea, è abbastanza criptico : C’è chi può ripercorrere la propria vita. Anche con autoironia e criticamente.Perché ha avuto una vita.Poi ci sono quelli che possono raccontare …

La “Zona grigia” di Griner: Galmozzi riporta il cielo sulla terra Continua a leggere »

“Se sei uno stronzo mica ti posso chiamare sciocchino” (Gianfranco Funari) Non mi lascerò fuorviare dal dibattito di questi giorni e dalla condanna dei discorsi dell’odio tracimati nei social network in occasione della malattia di Bersani). La morte non cancella …

Roberto Sandalo, il comma Funari e il giorno che l’ho conosciuto Continua a leggere »

See on Scoop.it – L’Alter-Ugo Spiccati avvisi di garanzia per eversione e terrorismo, la Digos perquisisce alloggi di 12 No Tav. Un contestatore di Chiomonte e un bombarolo nero sono uguali?   Ugo Maria Tassinari‘s insight: “Dai cordoni di polizia …

No Tav, Diritto di critica farnetica e parla dei “fascisti di Prima Linea coinvolti nella strage dell’Italicus” Continua a leggere »

See on Scoop.it – L’Alter-Ugo Così Cristo mi ha fatto sentire libero in carcere Il Nuovo Diario Messaggero Il libro è una storia-romanzo sugli anni di piombo oltre gli stereotipi, scritto da un diretto protagonista, dove il lettore, promette il …

Così Cristo mi ha fatto sentire libero in carcere – La conversione di Maurice Bignami diventa un romanzo Continua a leggere »

Ancora a proposito di “lupi solitari” mi sembra interessante rileggere la storia del secondo “lone wolf” del terrorismo italiano (il primo resta il mitico, inafferrabile Unabomber) “Roberto Sandalo è un terrorista italiano. Ha militato nell’organizzazione Prima Linea. Appassionato di armi, …

La storia di Roberto Sandalo, terrorista dai tre colori: il rosso Continua a leggere »

Luigi Preiti ha agito da solo. Non sembrano esserci dubbi per i pm di Roma che hanno chiesto la convalida dell’arresto dell’attentatore di Palazzo Chigi. Non sono infatti emersi elementi tali da far ritenere che l’uomo avesse complici o che …

Preiti ha agito da solo. Una cosa per nulla rassicurante… Continua a leggere »