Categoria: Nello scrigno del tempo

13 marzo 1979, Bologna. I gatti selvaggi contro la stampa. Un rogo uccide una stiratrice

Un incendio doloso divampa davanti al portone dell’Assostampa, la sede del sindacato dei giornalisti, in via San Giorgio a Bologna, il 13 aprile 1979. Diverse ore dopo lo spegnimento delle fiamme, al piano superiore accanto all’ascensore è trovata morta, intossicata

Taggato con: , , , ,

Verso il 16 marzo/3: le Br organizzarono il sequestro Moro pensando al peggio

Per garantire la guida del sequestro Moro le Br decisero che nell’azione di via Fani avrebbero partecipato due membri dell’esecutivo. Nel caso le cose fossero andate male, c’era una maggiore probabilità che almeno uno dei due avrebbe garantito il proseguio

Taggato con: , , , , , , , ,

12 marzo 1977, Prima Linea uccide a Torino il brigadiere Giuseppe Ciotta

Il 12 marzo 1977 un commando di Prima Linea uccide a Torino il brigadiere della polizia Giuseppe Ciotta. E’ il primo omicidio da quando l’organizzazione si è strutturata, il secondo della sua rete militare. Anche questo non sarà rivendicato da

Taggato con: , , , , , , , ,

12 marzo 1977, Milano: quell’assalto “innocuo” contro l’Assolombarda

Io, avendo vissuto il 12 marzo a Roma, commetto l’errore a universalizzare quello che è un particolare per quanto rilevante. C’è stato un 12 marzo a Bologna, con un’insurrezione meno organizzata e più rabbiosa. A Torino, dove Prima Linea commette

Taggato con: , , , ,

Bologna, 11 marzo 1977: un carabiniere uccide Francesco Lo Russo

Verso le ore 13 di venerdì 11 marzo 1977, Pier Francesco Lorusso venne ucciso in via Mascarella, una strada del centro di Bologna. Studente universitario di Medicina, già membro del servizio d’ordine di Lotta continua, Lorusso morì a 25 anni,

Taggato con: , , , , ,

11 marzo 1978, le Brigate rosse a Torino uccidono il maresciallo Berardi

La cronaca di Lotta Continua Questa mattina alle 7,45 un commando composto di tre uomini o di due uomini e una donna, secondo altre versioni, ha ucciso con 7 colpi di pistola il maresciallo Rosario Berardi padre di 5 figli

Taggato con: , , , , , ,

9 marzo 1985: la polizia uccide un autonomo latitante, Pietro Greco

Pietro Greco, un insegnante di origine calabrese di 38 anni, ricercato perché presunto terrorista dell’area di Autonomia operaia, è stato ucciso ieri poco prima di mezzogiorno a colpi di arma da fuoco dagli agenti di polizia, che lo avevano sorpreso

Taggato con: , , ,

Verso il 16 marzo/2. L’avviso palestinese non riguardava il sequestro Moro

Come annunciato qualche giorno fa, avendo, come tanti italiani travolti dall’emergenza sanitaria, molto tempo libero, ho deciso di “anticipare” il lavoro di debunking a cui ci sentiamo chiamati in occasione del 16 marzo, festa solenne dei devoti del culto dei

Taggato con: , , , , , , , ,

5 marzo 1977: la Polizia assalta la Sapienza contro il corteo per Panzieri libero

Dalla prima pagina dell’edizione del 6 marzo di Lotta continua. il giornale chiudeva presto in redazione perché i tempi di distribuzione militante (con decine di auto guidate dai compagni) erano feroci

Taggato con: ,

Verso il 16 marzo. Pecchioli e il Pci sapevano del memoriale Morucci

Si avvicina il 16 marzo. Per una volta abbiamo deciso di giocare di anticipo e quindi, invece di aspettare il riciclaggio delle tante panzane dietrologiche e pistarole, proviamo a rimettere in circolazione materiali già editi che confutano la melassa mainstream.

Taggato con: , , ,
Top