Dalla pagina Facebook di Lanfranco Caminiti «Vi furono, palesemente, posizioni inaccettabili di alcuni intellettuali dell’epoca. Oggi non si può neanche ipotizzare l’idea dell’equiparazione tra lo Stato e le Brigate Rosse, senza avvertire incredulità e sdegno, ma neppure allora era legittimo …

Affaire Moro, due siciliani a confronto: Mattarella e Sciascia Continua a leggere »

E ci ha lasciati anche Ernesto Paolozzi. Con lui gli incroci sono cominciati quasi 50 anni fa… Ci scambiammo le appartenenze politiche (lui da Potop al Pci, io viceversa) e il compagno di banco (bocciato, si spostò dal Vico al …

Addio a Ernesto Paolozzi, un liberale dalla parte degli operai Continua a leggere »

Nel libro intervista con Rossana Rossanda e Carla Mosca, Mario Moretti colloca direttamente la tragedia di via Fracchia dentro la fase segnata dalla sconfitta operaia alla Fiat dell’autunno 1979 In tutte le rivoluzioni sconfitte di cui mi è capitato di …

Moretti: Via Fracchia? Un chiaro messaggio di Dalla Chiesa Continua a leggere »

Nel rendere omaggio a Franco Travaglini, scomparso ieri, Adriano Sofri pecca di umiltà: perché i Proletari in divisa fu opera precipua di Lotta continua e fu spesso osteggiata dalla “nuova sinistra” che ne contestava il carattere “avventuristico”. E’ invece stato …

Sofri ricorda Franco Travaglini e i Proletari in divisa Continua a leggere »

Il sequestro A Roma, «don Massimiliano» era l’ottavo ostaggio preso dall’inizio dell’anno, ma la banda che l’aveva portato via la sera del 7 novembre non era composta da «professionisti». Idea il sequestro un certo Franco Giuseppucci, trentenne segnalato più volte …

Ascesa e caduta di Franco Giuseppucci, l’unico capo della Magliana Continua a leggere »

Il 21 gennaio 1982, un nucleo dei Comunisti Organizzati per la Liberazione Proletaria, dopo una rapina all’agenzia del Monte dei Paschi di Siena, viene individuato ad un posto di blocco sulla via Cassia (a 2 km da Monteroni d’Arbia, 14 …

I carabinieri uccisi a Monteroni d’Arbia e le bugie del pentito Daniele Sacco Lanzoni Continua a leggere »

Da quel portone, nella mattina umida del 24 gennaio 1979, esce un uomo. Fa ancora buio, sono appena le sei e mezzo. E c’è vento, qualche sventagliata di pioggia. L’uomo si chiama Guido Rossa, è un aggiustatore meccanico e un …

24 gennaio 1979: così le Br uccisero Guido Rossa Continua a leggere »

Dal 4 al 15 gennaio 1919 la Germania è testimone dell’insurrezione popolare di Berlino, che prende il nome dagli spartachisti. I socialisti rivoluzionari che hanno rotto con la linea nazionalista della socialdemocrazia tedesca. La Lega di Spartaco è un gruppo …

15 gennaio 1919. Berlino: la socialdemocrazia schiaccia la rivolta spartachista Continua a leggere »

Con i nomi di Aly e Norma nella lotta clandestina, personaggio chiave nella creazione del Movimento 26 Luglio nella parte sud del territorio dell’allora provincia di Oriente, ha avuto un importante ruolo per la sopravvivenza della guerriglia nei giorni iniziali …

11 gennaio 1980: muore Celia Sanchez, la prima guerrigliera cubana Continua a leggere »